Gli Artisti 2017

Berti Fulvio

Negli spazi infiniti Berti trova la sua ispirazione. Pittura astrale è infatti il titolo di queste sue nuove opere. E la mente si perde in queste campiture di blu profondo, direi plumbeo, venato da tracce scure: sono gli atomi che  ora si aggregano, ora si dissolvono nello spazio infinito cercando di divenire vita o, talora è la fine di una vita trascorsa.

E’ questa l’immagine del grande, infinito cosmo, agli inizi della creazione, o forse sarà così alla fine di un percorso?

Guardando queste sue opere si ha la sensazione di intraprendere un viaggio nello spazio infinito e senza tempo ed una profonda calma ci avvolge grazie alla perfetta esecuzione di tali opere. Nulla è lasciato al caso, tutto studiato e calcolato ed i colori distribuiti con grande maestria, gli interventi così ben dosati, lasciano allo spettatore la possibilità di dare libero sfogo alla fantasia  immaginando ciò che meglio si confà ai sentimenti del momento.

Talvolta questo accavallarsi di azzurri grigiastri e di rossi fuoco, con quelle tracce di nero, talora sottili che vanno allargandosi in zone più ampie mi fanno pensare al fuoco che vive sotto la cenere, pronto a divampare in un’esplosione di vita così da assomigliarli all’Autore.

Come ho infatti già avuto modo di dire: Fulvio Berti è il ritratto dell’uomo calmo, sereno e disponibile verso tutti, ma come quel fuoco che, sopito sotto la cenere, è pronto a divampare, ho l’impressione che Fulvio sia calmo, e disponibile fino a che… -” Non pestatemi i piedi, perché se no mi sveglio!”-

Letizia Biagini

Contatto:

Berti Fulvio 

Via Soffredini,16

57121 Livorno

Cell. 339 / 3465442

Condividi

Condividi questo con i tuoi amici !